loader

Acque minerali, in Italia il record di consumi

Posted by Emanuele Salvato on 26-giu-2018 12.31.06

L'Italia è uno dei paesi con il maggior numero di sorgenti di acque minerali ed è anche uno dei paesi dove si consuma più acqua. Anche il 2017 è stato un anno di crescita per i consumi de settore acque minerali che ha registrato un complessivo incremento del 7,8% a volume e un +7,7% a valore. Nello specifico è da segnalare l'ottima performance delle acque effervescenti naturali che hanno registrato un + 9,2% a volume e un +8,4% a valore, mentre l'acqua tradizionale segna un confortante +8,3% a volume e +8% a valore (dati Iri, Tot. Italia + Discount, 2017).

acque-minerali-bottiglie

A contribuire a queste ottime performance le abitudini degli italiani che, anche nel solco della ricerca di uno stile di vita più sano, hanno spostato le loro abitudini verso un consumo maggiore di acque minerali. L'acqua minerale è naturale per definizione, senza zuccheri, idrata in modo naturale, non crea intolleranze e, rispetto ad altre bevande, è anche economica. La ricerca "Il valore sociale del consumo di acque minerali", presentata a Roma nel febbraio scorso, l'acqua minerale continua ad avere anche un grande valore sociale per gli italiani, è gradita a tutte le età e, come si diceva, viene sempre più associata al benessere.

L'Italia detiene il primato nel consumo individuale di acqua in bottiglia: in media 206 litri a testa all'anno, che vuol dire 29 litri in più dei tedeschi, 84 litri in più dei francesi. Significativo anche il dato che dice come il consumo di acqua minerale non sia acritico, ma ben il 65,8% dei consumatori dichiara di averne una preferita. Di questi, il 24,7% ha una marca preferita, il 41,1% ha una marca prediletta ma gli capita di cambiarla, mentre il 34,2% non ha marche preferite ma si 'accontenta' del fatto che l'acqua sia certificata come minerale.

Il mercato delle acque minerali è quindi in ottima salute e la distribuzione è garantita dai supermercati e dagli ipermercati, ma anche i supermercati on line sono fornitissimi e hanno registrato incrementi di vendite di acque minerali negli ultimi anni. I formati  più venduti sono quelli più piccoli fra il mezzo litro e il litro,mentre i formati maxi da 1,5 litri e 2 litri tengono soprattutto nelle famiglie.

Negli ultimi tempi, la crescita del mercato delle acque minerali ha portato a un particolare impegno nella comunicazione informativa. Le diverse marche di acque minerali, infatti, stanno investendo sempre più in campagne pubblicitarie e informative in grado di raggiungere diversi target di consumatori attraverso i vari media. Il segreto è la comunicazione informativa, ossia utilizzare la pubblicità per informare il consumatore e aiutarlo a scegliere consapevolmente quale acqua consumare.

Altra parola chiave è sostenibilità che va letta come rispetto dell'ambiente, riduzione dei rifiuti, risparmio energetico. Alcune delle principali aziende produttrici di acque minerali si stanno impegnando molto in questo ambito diffondendo best practices che vanno dalla tutela delle fonti e dell'ecosistema circostante, l'efficientamento dei sistemi produttivi per il risparmio energetico e idrico, piani di logistica eco-sostenibile, riduzione del peso degli imballaggi e promozione delle attività educative sul corretto utilizzo dell'acqua e sul riciclo.

Topics: acque minerali, consumo

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti