loader

Ecco il Kiwi, frutto di stagione amato dagli imperatori cinesi

Posted by Emanuele Salvato on 4-nov-2019 11.20.34

Verde e peloso, ma anche giallo e senza peli. Il kiwi è un frutto che da vedere non è proprio bellissimo. Ma fa bene, è ricco di vitamine e fibre ed è anche molto buono, tanto che gli imperatori cinesi lo adoravano. Proviamo a conoscerlo un po' meglio partendo dalla sua storia.

kiwi_proprieta_nutritive

LA STORIA. La pianta del kiwi è originaria della Cina meridionale, dove si coltivava già 700 anni fa. Gli imperatori cinesi consideravano il frutto una vera squisitezza, ma piaceva loro anche dal punto di vista estetico e o utilizzavano come pianta ornamentale. Bisogna aspettare i primi anni dell'Ottocento per avvede arrivar il kiwi in Europa. Il suo primo approdo è l'Inghilterra e da lì, nel Novecento, grazie alle colonie aivò in Nuova Zelanda dove la coltivazione si diffuse a macchia d'olio per l'ambiente favorevole. Proprio il frutto ha dato il nome anche all'uccello simbolo del Paese. Alla fine del Novecento le coltivazioni si diffusero anche nel resto d'Europa, soprattutto in Italia che è diventato il secondo paese produttore al mondo di questo frutto.

LA SCIENZA. Dal punto di vista scientifico il kiwi è una bacca commestibile. Le due principali varietà di questa bacca sono la verde e la gialla, nota anche come gold. La più diffusa è la prima e si caratterizza per la buccia marrone scuro e con pelucchi; la polpa è verde brillante con semi piccoli e neri disposti a raggiera intorno al centro della bacca. La varietà verde ha forma tondeggiante, mentre la varietà gold è più allungata, la polpa è gialla e non presenta i pelucchi sulla buccia. Esistono anche altre varietà di kiwi, ma sono poco diffuse, come ad esempio il kiwi rosso che si caratterizza per la buccia color mattone.

IL GUSTO. Il kiwi su caratterizza per un gusto piuttosto acidulo, ma allo stesso tempo è dolce e dona anche una certa sensazione di freschezza al palato. Interessante anche la duttilità del frutto che può essere consumato sbucciandolo e tagliandolo a metà, ma anche in maniera più pittoresca, scavandolo dall'alto con un cucchiaino, ma anche tagliato a fette sottili o nella macedonia con l'aggiunta di zucchero e anche son il gelato alla panna è fantastico, così come è fondamentale la sua presenza per rendere indimenticabile uno spiedino di frutta.

IL COMMERCIO. La raccolta del kiwi si realizza fra settembre e ottobre, quindi questo è il periodo giusto per acquistarlo (anche comodamente on line sul sito del supermercato Cicalia.com dove puoi trovare moltissima altra frutta fresca di stagione), anche se in realtà poi lo si trova in commercio tutto l'anno perché i moderni metodi di coltivazione ne permettono una conservazione duratura a lungo. Il kiwi per essere coltivato necessita di abbondante acqua.

Oggi il paese che produce più kiwi al mondo è la Cina (1 765 847 tonnellate) seguita dall’Italia (447 560 tonnellate) e dalla Nuova Zelanda (382 337 tonnellate).

Topics: frutta fresca, kiwi

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti