loader

Cotechino, ecco due ricette natalizie

Posted by Emanuele Salvato on 20-dic-2017 8.46.43

Si avvicinano le feste natalizie e nell'aria sembra già di sentire il profumo di cotechino e zampone. I due celebri insaccati di maiale sono buoni tutto l'anno, si pensi che alla Fiera delle Grazie (Mantova) il panino col cotechino è un must di Ferragosto, ma è per Natale che cotechino e zampone si contendono il posto d'onore sulle tavole imbandite degli italiani. Non vegani, ovviamente.

Un classico del 25 dicembre, dopo una bella scorpacciata di agnolini in brodo e un bel lesso accompagnato da mostarda, è proprio il cotechino con le lenticchie. Piatto che ritorna in voga anche la notte del 31 dicembre, dopo mezzanotte, perché si dice che mangiare lenticchie all'inizio dell'anno nuovo porti soldi. Chi lo sa...?

Il cotechino, però, può essere cucinato in diversi modi.

Vediamo alcune ricette non troppo tradizionali, ricordando che gli ingredienti proposti possono essere acquistati anche da chi è abituato a risparmiare tempo facendo la spesa on line nei fornitissimi supermercati virtuali:

cotechino-tradizionale-con-verze-affogate-e-zabaione-crop-4-3-489-370.jpg

Cotechino con verze affogate e zabaione (preparazione 120 minuti, difficoltà facile)

Ingredienti per 6 persone:

  • q.b.  zabaione
  • 4 tuorlo
  • 2 cucchiai aceto balsamico
  • q.b.  pepe
  • 1 verza
  • 1 spicchio aglio
  • 800 grammi cotechino
  • 100 grammi lardo
  • 2 cucchiai olio di oliva extravergine
  • 1 rametto rosmarino
  • q.b.  sale
  • 1 bicchiere vino bianco

 

Preparazione:

  1. Riporre il cotechino in acqua fredda per 2-3 ore, scolare il cotechino e avvolgerlo nella carta da forno. Metterlo in una pentola con acqua fredda e chiudere con un coperchio.
  2. Cuocere il cotechino a fuoco basso per un'ora e mezzo da quando l'acqua inizia a bollire. In alternativa si può usare un cotechino precotto e seguire le istruzioni poste sulla confezione
  3. Pulire la verza, lavarla e tagliare le foglie e julienne
  4. Rosolare a fuoco basso la pancetta in una pentola con olio, aggiungere aglio schiacciato, rosmarino, soffriggere e unire alle verze; salare e cuocere a fiamma bassa per 40 minuti,
  5. mescolando di frequente. Aspettare 20 minuti e aggiungere vino
  6. Preparare lo zabaione portando il vino rimasto quasi a ebollizione, unire i tuorli sbattuti, mescolare con la frusta, cuocere lo zabaione a fiamma bassa per 30 secondi e versare l'aceto balsamico e montare fino a quando non risulterà morbido e spumoso. Scolare il cotechino, metterlo su un piatto e togliere la carta da forno. Tagliare il cotechino a fette e servirlo insieme alle verze e allo zabaione.

tartine_polenta-986x400.jpg

Tartine di polenta e cotechino (tempo di preparazione 210 minuti, difficoltà Facile) 

Ingredienti:

  • 1 cotechino
  • 200 grammi lenticchie secche
  • 2 rametti timo
  • q.b.  sale
  • 250 grammi farina di mais per polenta rapida

 Preparazione: 

  1. prendere il cotechino, non di grandi dimensioni, lessarlo e cuocere 200 grammi di lenticchie secche, aggiungendo timo per profumare. Nel frattempo è bene portare a ebollizione in una pentola 1 litro di acqua e, quando bolle, aggiungere sale e versare 250 grammi di farina di mais per polenta a cottura rapida.
  2. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione, stendere la polenta su un tagliere in uno strato uniforme di 2 centimetri e fare in modo che si raffreddi
  3. Tagliare la polenta a tondi aiutandosi con un apposito strumento, un tagliapasta, e grigliare i dischi di polenta su una piastra. Mettere, poi, sui dischi ben grigliati 1 o 2 fette di cotechino senza pelle e le lenticchie. decorare con il timo e servire.

 

Topics: ricette, natale, cotechino

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti