loader

Dal curry alla salsa guacamole, ecco come usare il cumino in cucina

Posted by Emanuele Salvato on 20-gen-2019 12.09.57

Abbiamo parlato del cumino cercando di conoscerlo un po' meglio e abbiamo visto che si tratta di una spezia molto utilizzata, anche se non troppo in Italia, in grado di trovare collocazione in molte ricette e preparazioni. Non abbiamo neppure tralasciato un aspetto molto importante del cumino, relativo alle sue proprietà benefiche: si tratta di un importante antiossidante, i suoi semi contengono molto ferro e aiutano anche a ridurre il colesterolo; se i suoi semi vengono assunti sotto forma di decotto favoriscono la digestione e anche l'eliminazione di gas intestinali, proteggendo al contempo stomaco e fegato.

Il cumino, comunque, rimane una spezia molto utilizzata in cucina ed è abbastanza semplice acquistarlo soprattutto se si decide di utilizzare un supermercato on line, come Cicalia, dove basta qualche click e un computer - o uno smartphone o un tablet - per fare la spesa.

877-pollo-al-curry-ricetta-indiana

Vediamo alcune preparazioni in cui può essere utilizzato il cumino.

Come abbiamo già visto è tra i principali ingredienti del curry, condimento indiano molto diffuso anche da noi e utilizzato per insaporite carni ma anche pesce e verdure.

Il cumino risulta anche un importante ingrediente nella preparazione del Lassi una bevanda fresca e dissetante molto diffusa in India. Favorisce la digestione e per prepararla si devono frullare 2 vasetti di yogurt naturale, 1 bicchiere d'acqua naturale o gassata, succo di limone, un pizzico di sale marino integrale e un pizzico di semi di cumino.

Anche la salsa Guacamole può prevedere, in alcune sue varianti, l'utilizzo dei semi di cumino

Ottima anche la tisana al cumino che è molto consigliata in caso di disturbi digestivi e flatulenza. Per prepararla bisogna mettere in infusione 1,2-2 grammi di cumino essiccato per ogni tazza. Serve un infusore.

Come condimento il cumino è ottimo con i legumi e li rende più digeribili. Si sposa bene con salvia, alloro, zenzero, salvia, origano e menta.

I semi di cumino sono anche utilizzati per insaporire il pane. In Trentino, ad esempio, il cumino viene usato per preparare il tipico pane con la farina di segale.

Il cumino sotto forma di olio ha effetti benefici sulla pelle e sui capelli. In erboristeria, ad esempio, si può trovare il cumino nero in olio ottimo per impacchi antiforfora.

Importante sottolineare che dai semi di cumino si ricava anche un olio essenziale che viene usato come rimedio per le forme influenzali respiratorie, tosse e raffreddore, ed è un valido rimedio se usato per fare massaggi per lenire il gonfiore e il dolore delle infiammazioni dei muscoli.

In linea di massima si conoscono 4 tipi di piante di Cumino

  1. Il cumino maggiormente noto e diffuso, i cui semi sono piccoli e scuri e dalla forma ovale.
  2. Il Cumino dei prati, noto anche come cumino tedesco, caratterizzato da semi più piccoli e scuri. Come fa intuire il suo nome, è diffuso soprattutto in Europa, specie in Germania e in altri paesi del Nord, poiché è meno piccante e aromatico del cumino siriano.
  3. Il Cumino nero persiano ha semi più lunghi, curvi e di colore grigio. È meno diffuso del cumino siriano puro e si trova soltanto in alcune zone del Medio Oriente.
  4. Il Cumino nero bengalese ha semi neri e a forma di piramide.

Topics: curry, cucina etnica, cumino

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti