loader

Fagottini porri, salmone e robiola: delizia per palati speciali

Posted by Emanuele Salvato on 1-ott-2018 23.56.59

Una delle caratteristiche principali della Robiola è quella di essere un formaggio molto versatile in cucina.

La sua cremosità e il suo gusto delicato la rendono adatta a un consumo su ampia scala e all'utilizzo in numerose ricette, come quella che vogliamo proporre oggi: Fagottini di porri, salmone. Ma, prima, facciamo un breve ripasso di quelle che sono le caratteristiche principali di questo formaggio.

Può essere prodotta con latte caprino, vaccino, ovino e misto e si caratterizza per il gusto delicato e la consistenza morbida. In merito alle sue proprietà nutrizionali, la robiola si caratterizza per un apporto energetico importante, ma se confrontata con altri prodotti caseari ben stagionati è meno calorica. A fornire le calorie sono, essenzialmente, i lipidi, le proteine e i carboidrati. Contiene acidi grassi per lo più saturi, peptidi ad alto valore biologico come amminoacidi essenziali e glucidi semplici. Nella robiola sono presenti vitamine in quantità non residuale, come la B2 o riboflavina e la vitamina A o retinolo. Calcio, fosforo e sodio sono i principali sali minerali presenti nella robiola.

La robiola, per le sue caratteristiche, è un formaggio adatto a terapie alimentari da persone con patologie metaboliche e/o con rischio cardiovascolare elevato. Ma non bisogna dimenticare che è un latticino con grassi saturi, colesterolo, sale e anche calorie. Ciò vuol dire che non bisogna eccedere nel consumo, soprattutto se si hanno problemi di colesterolo alto, ipertensione e sovrappeso. Di contro, la buona concentrazione di calcio e fosforo fanno in modo che la robiola risulti adatta a soggetti in accrescimento e a persone con rischio di osteoporosi.

fagottini

Veniamo alla ricetta che vogliamo proporre oggi, i fagottini di porri, salmone e robiola.

Tutti gli ingredienti possono essere comodamente acquistati facendo la spesa on line e anche i prodotti freschi non rappresentano un problema per un supermercato come Cicalia.com che può disporre di mezzi refrigerati per portare le spese a casa.

Fagottini porri, salmone e robiola (preparazione 30 minuti, cottura 50 minuti, difficoltà media). Ingredienti per 6 persone:

Ingredienti per le crespelle

 

per il ripieno

 

Preparazione:

  1. Per prima cosa preparare le crepes. Setacciare la farina in una ciotola e unire il latte a temperatura ambiente; mescolare con una frusta fino a ottenere un impasto liscio e senza grumi. In una ciotola a parte sbattere le uova con una forchetta e unirle al reto degli ingredienti nella ciotola. Mescolare con la frusta.
  2. Prendere 40 grammi di burro sfuso e unirlo al composto mescolando tutto con una frusta facendo in modo che gl’ingredienti si amalgamino. Mettere il composto in frigorifero a far riposare per mezzora, coperto con pellicola trasparente.
  3. Mentre l'impasto per le crepes riposa passare al ripieno. Prendere i porri, lavarli e mondarli con un coltello.
  4. Scottare le foglie verdi dei porri in acqua bollente per due minuti e scolarle, metterle su un tagliere e ricavare 6 striscioline tagliando accuratamente le foglie seguendo il senso orizzontale della foglia. Queste serviranno a chiudere i fagottini.
  5. Affettare a rondelle la parte bianca del porro, quindi, in una padella riscaldata con 20 grammi di olio, aggiungere la parte bianca dei porri finemente tagliati e farli appassire a fuoco dolce. Aggiungere il latte.
  6. Mentre la parte bianca dei porri appassisce, lavare le foglie di timo e tagliarle finemente. Aggiungerle ai porri che stanno cuocendo. Far cuocere i porri per 15-20 minuti a pentola coperta, mescolare di tanto in tanto per garantire l'omogeneità.
  7. Prendere il salmone, eliminare tutte le lische, togliere la pelle e tagliare il salmone prima in strisce orizzontali e poi a piccoli dadini. Rosolare uno spicchio d'aglio in una padella con olio e aggiungere i dadini di salmone e cuocere per 3 minuti. Aggiustare di sale e pepe con un pizzico di timo; togliere l'aglio e tenerlo da parte.
  8. Riprendere l'impasto delle crepes dal frigo, scaldare una padella per crepes o una padella antiaderente e ungerla con burri, versare al centro della padella un mestolo di impasto e spargerlo sulla superficie della padella aiutandosi con un attrezzo apposito. Cuocere le crepes per un minuto muovendo la padella, quindi girarle e cuocerle anche sull'altro lato. A mano a man che si cuociono le crepes riporle una sull'altra in un piatto.
  9. Prendere il composto di porro e versare la robiola e il Grana Padano, aggiungere noce moscata grattugiata, qualche foglia di timo e mescolare.

Ora che tutti gli impasti e i preparati sono pronti, passare alla preparazione degli involtini: prendere una crepes e, dopo averla stesa sul piano di cucina, aggiungervi al centro 2 cucchiai di composto di porri. Successivamente porvi sopra anche -6 cubetti di salmone. Unire i bordi delle crepes per ottenere la classica forma a fagottino, lasciando il ripieno chiuso al centro. Chiudere il fagottino con le striscioline di porro preparate prima usandole come spago e annodare la foglia di porro. Mettere i 6 fagottini in una pirofila e metterla in forno stati pre-riscaldato e lasciare cuocere a 200 C° in modalità statica per 10 minuti o ventilato a 175° per 5 minuti. I fagottini sono pronti.

Topics: ricetta, formaggi, robiola

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti