loader

Frutta secca: scopri le proprietà nutritive

Posted by Emanuele Salvato on 25-set-2017 12.15.10

la-frutta-secca-fa-bene-proprieta-nutritive-benefici.jpgRicca di proprietà nutritive essenziali per una sana alimentazione quotidiana, la frutta secca trova sempre più spazio sulle tavole degli italiani che desiderano mangiare in maniera equilibrata con un occhio di riguardo rivolto al proprio benessere fisico. Consumare quotidianamente una, anche piccola quantità di frutta secca come mandorle, nocciole, pinoli, pistacchi o anacardi può rivelarsi quanto mai utile per il nostro organismo.

La frutta secca, infatti, è ricca di proteine, minerali, acidi grassi e aminoacidi. Il fatto che oggi al si possa acquistare tranquillamente rimanendo seduti a casa, grazie alla possibilità di effettuare la spesa on line utilizzando un pc o anche uno smartphone la rende ancora più appetibile. Si tratta di un alimento che, le sue proprietà, si rivela adatto a chi svolge attività prettamente intellettuali e stressanti, m a anche a chi svolge attività più fisiche e fa sport. Gli elevati contenuti, fra le altre cose, di magnesio, fanno della frutta secca un alleato di chi fa sport, anche a livello agonistico, mentre l'alto contenuto di fibre rendono la frutta secca un utile strumento per favorire il transito intestinale e combattere la stitichezza.

Vediamo di seguito alcune delle proprietà nutrizionali principali di alcuni tipi di frutta secca, fra i più diffusi e consumati.

Le noci. Sono ricche di proteine e vitamine, soprattutto B1, B2, B6 ed E che si caratterizzano per essere efficaci contro l'invecchiamento e le malattie cardiovascolari. Secondo alcune ricerche le noci contengono omega 3 e sostanze in grado di ridurre il colesterolo nel sangue fin al 25%. Inoltre, le noci possono aiutare nel controllo dei livelli di zuccheri nel sangue e, conseguentemente, ridurre il rischio di sviluppare la Sindrome Metabolica. Quest'ultima consiste in una serie di fattori di rischio per malattie cardiache e diabete. Fattori come un alto livello di grasso addominale, elevati livelli di Ldl ipertensione e problemi di metabolizzazione del glucosio. Secondo alcune ricerche l'alto livello di carboidrati presenti nelle noci, ma anche nelle mandorle che vedremo poi, rallneta l'assorbimento del glucosio.

Le mandorle. Sono ricche di magnesio, calcio, potassio e altri minerali come rame, manganese, ferro e zinco. Nelle mandorle sono presenti le vitamine del gruppo E e del gruppo B, in particolare la vitamina B2. La presenza di magnesio essenziale è utile per molteplici funzioni cellulari, in particolare per il sistema nervoso. Essendo ricche di proteine, le mandorle sono considerate un alimento principe dell'alimentazione vegetariana e vegana. Inoltre, l'olio di mandorla è molto utilizzato in cosmesi e in dermatologia per le sue proprietà idratanti ed emollienti.

Le nocciole. Sono, insieme alle mandorle, fra i frutti secchi con maggiore contenuto di vitamina E. Contengono anche fitosteroli, sostanze molto utili nella prevenzione delle malattie cardiache e circolatorie, e grassi cosiddetti buoni capaci di abbassare i livelli del colesterolo Ldl. Molto presenti anche le vitamine del gruppo B, antiossidanti naturali, sali minerali, tra cui calcio, ferro, rame, manganese e, poi, sono anche molto digeribili. Come le noci, le nocciole sono ricche di fibre che aiutano il transito intestinale e l'eliminazione di tossine.

I pistacchi. In caso di colesterolo alto sono molto utili perché ne riducono i valori. I grassi presenti nei pistacchi sono particolarmente benefici e la presenza di sali minerali, vitamine, del gruppo B ed E, e antiossidanti che contrastano i radicali liberi ne fanno un alimento consigliabile.

Gli anacardi. Contengono molte sostanze benefiche per il nostro organismo, Hanno grassi buoni, poiché in ogni frutto è presente una grande quantità di acido oleico, lo stesso che si ritrova nell'olio di oliva e che ha proprietà benefiche utili a preservare la salute del cuore. Gli anacardi sono ricchi di minerali, come il magnesio e sono ricchi di vitamine del gruppo B. Senza dimenticare la presenza di aminoacidi essenziali e minerali quali potassio, fosforo, sodio, zinco, rame, ferro e selenio. Gli anacardi contengono il triptofano che è un importante precursore della serotonina e, per questo, agiscono positivamente sull'umore tanto che una ricerca recente li ha catalogati come veri e propri antidepressvi naturali. Sono anche ricchi di sostanze antiossidanti e hanno effetti benefici nei confronti del diabete di tipo 2. Rispetto ad altri tipi di frutta secca gli anacardi contengono meno grassi e non hanno colesterolo. Per questo sono uno snack adatto a chi vuole perdere peso.

 

Topics: frutta secca, proprietà

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti