loader

Giro d'Italia nelle tradizioni pasquali

Posted by Emanuele Salvato on 30-mar-2019 0.48.18

"Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi": il detto è noto e anche chiaro nei suoi intenti, ma quando si tratta di riunirsi attorno a un tavolo con i propri cari, Pasqua o Natale fa poca differenza. Al netto della dimensione spirituale e religiosa, che diamo per assodata, è inutile negare che anche le tradizioni gastronomiche legate alle festività pasquali sono interessanti. Soprattutto per il palato. Da Nord a Sud dell'Italia si trovano diverse tradizioni, ma anche punti in comune, cose che non si sarebbero mai immaginate.

pasqua

A unire un po' tutte le famiglie del nostro Stivale, se si parla di Pasqua, sono senz’altro le uova. Se le guardiamo simbolicamente rappresentano un segno mistico che nella cristianità fa riferimento alla resurrezione; poi c'è la colomba che, sempre simbolicamente parlando, rappresenta la pace e poi il povero agnello, innocente e associato al divino. Scendendo le scale del livello d'astrazione arriviamo dallo spirituale al terra-terra, ossia al cibo.

Cosa troveremo sulle nostre tavole per Pasqua? Partendo geograficamente dal nord ovest e gastronomicamente dall'antipasto, in Liguria c'è da aspettarsi di trovare la famosa torta pasqualina della quale esistono diverse versioni, ma tendenzialmente prevedono sfoglia sottile e ripieno di erbette e spinaci ai quali si può aggiungere ricotta, parmigiano grattugiato e uova di quaglia lasciate intere al centro. Scendendo verso sud è possibile imbattersi nel Casatiello napoletano. Per farla breve si tratta di una ciambella salata fatta con pasta di pane lievito era stata posta provocatoriamente sulla testa di Gesù.

Dopo un buon antipasto è già tempo di passare ai primi. Partiamo, stavolta, dal Piemonte dove è possibile assaporare i Ravioli del Pin, un piatto tipico della zona del Monferrato delle Langhe. Sono realizzati con sfoglia fresca e conditi con sugo d'arrosto. Pin, in dialetto, è il pizzicotto che è necessario per chiuderli. Spostandoci verso est arriviamo in Veneto dove non poteva mancare un bel risotto di Pasqua a base di uova e asparagi bianchi (riso ovi e sparasi).

Arriviamo ai secondi e non si può non cominciare dall'agnello e dal capretto che, a seconda delle zone geografiche, sono cucinati in modo differente. Ad esempio abbiamo l'abbacchio romano al forno, ancora l'agnello abruzzese cacio e uova e ancora il classico agnello in umido cucinato alla sarda. Se è vero che ancora qualcuno cucina l'agnello o il capretto, è pur vero che sono sempre meno quelli che lo fanno e preferiscono utilizzare carne di maiale o gallina, proponendo arrosti di maiale o manzo accompagnati da erbette o patate novelle.

E una Pasqua senza dolce che Pasqua è? La Colomba pasquale è un dolce da forno originario della Lombardia. E' il dolce più diffuso del periodo pasquale e sembra che la versione moderna della colomba risalga almeno agli anni '30 quando alla milanese Motta – storica produttrice di panettoni – cercarono una ricetta che permettesse di usare i macchinari altrimenti fermi.

La Pastiera Napoletana è un altro dolce tipico del periodo di origine decisamente napoletana. Viene preparata con gran cotto nel latte, ricotta, canditi. E ancora, sempre a sud, possiamo trovare la Cassata siciliana, le Nepitelle calabresi, la schiacciata toscana...

Ma come dimenticarsi di parlare dell'uovo di cioccolato? Senza ombra di dubbio il dolce preferito dai ragazzi e dai bambini rimane l'uovo di cioccolato. Ne esistono di tutti i tipi e di tutti i formati. Che sia di cioccolato al latte, bianco o fondente l’importante è che il cioccolato contenga anche un piccolo regalo all’interno.

Uova di Pasqua di numerosissimi tipi, ma anche altri prodotti tipici del periodo pasquale, possono essere comodamente acquistati nel supermercato on line Cicalia.com e farseli recapitare a casa. Visita la speciale sezione dedicata alla Pasqua.

Topics: uova, pasqua, tradizioni

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti