loader

Halloween: ecco i fantasmini spaventosi e buoni da mangiare

Posted by Emanuele Salvato on 31-ott-2018 11.38.27

Nata in Irlanda con ben altri intenti rispetto a quelli festaioli e a tratti dissacranti di oggi, la festa di Halloween nel corso degli anni è divenuta anche un'occasione per far divertire i bambini. Travestendosi da mostri, vampiri, mummie e altro ancora, la sera del 31 ottobre se ne vanno in giro a bussare alle porte e a fare la fatidica domanda "Dolcetto o scherzetto?". Di solito vince il primo e intorno ad Halloween, zucche a parte utilizzate più che altro come decorazione luminosa dopo l'intaglio (Jack O'Lantern), sono nati anche interessanti esperimenti culinari. Dolci a tema, anche con forme particolari. Di questo vogliamo parlarvi, proponendovi una ricetta sulla notte più paurosa dell'anno. Tra poco vi mostreremo come realizzare dei gustosi e spaventosi fantasmini di marshmallow. Ma prima proviamo a capire qualcosa in più su Halloween.

HALLOWEEN, UN PO' DI STORIA. Come si diceva Halloween è una ricorrenza di origine celtica, nata in Irlanda, mentre il suo corrispettivo italiano è la Festa delle Lumere. Una delle tesi più accreditate sulla storia della festa la accosta alla festa celtica di Semhain che segnava il passaggio dalla fine dell'estate all'inizio dell'inverno e allo stesso tempo l’ultimo raccolto prima dell’inizio della stagione fredda, l’occasione in cui si mettevano da parte le provviste per superare il freddo inverno nordico. Per questo motivo Semhain era la festa più importante per i celti e rappresentava un momento di passaggio, fuori dal tempo. Da questo deriva il carattere mortuario della festa di Semhain, che ritroveremo nel moderno Halloween: in questo momento di mezzo infatti i Celti credevano che la parete che divide il regno dei morti da quello dei vivi si assottigliasse e che i due mondi potessero entrare in comunicazione.  Semhain divenne anche un'occasione per onorare i defunti.

I Romani, più tardi, fanno coincidere la festa di Semhain con la loro festa dei morti, che era a maggio, mentre i cristiani, più tardi, stabiliranno il 2 novembre come giorno di ricorrenza dei defunti. Facile intuire come dall'Irlanda la festa sia arrivata negli Stati uniti, dove poi è diventata una ricorrenza più che altro commerciale. A portarla furono i molti migranti che anni fa lasciarono l'Irlanda per andare a cercare fortuna e lavoro negli Stati Uniti.

Ad Halloween si lega anche l'iconografica zucca intagliata con dentro una candela. Stiamo parlando di Jack O'Lantern. Anche questo oggetto si lega a una tradizione, più che altro alla leggenda di Jack O'Lantern, un fabbro ubriacone irlandese che scese a patti col diavolo e venne ingannato. Anche la formula "Dolcetto o scherzetto" è legata alla leggenda di Jack.

hd450x300

A proposito di dolcetti, vediamo questa ricetta per realizzare dei simpatici fantasmini di marshmallow. Tutti gli ingredienti possono essere comodamente acquistati in un supermercato on line.

Fantasmini di Marshmallows (tempo di preparazione 30 minuti, cottura 15 minuti, difficoltà media):

Ingredienti per 40 pezzi

per le basi in pasta frolla:

per i marshmallow

per decorare

 

Preparazione:

  1. Per prima cosa preparare i biscottini di frolla al cacao che serviranno come base per i fantasmini.
  2. Tirare una sfoglia spessa 3mm con il mattarello e con una coppa del diametro di 4 cm ricavare 40 dischetti da cuocere in forno già caldo a 180° per 12.15 minuti. Fare raffreddare i biscotti.
  3. Per realizzare i marshmallow mettere in acqua fredda la gelatina per 10 minuti. Una volta ammorbidita, strizzarla e scioglierla in un paio di cucchiaini di acqua bollente e tenerla da parte.
  4. Versare acqua in un pentolino e aggiungere lo zucchero: mescolare e fa bollire fino a quando la temperatura sarà di 121à (misurare con termometro per zucchero).
  5. Mentre cuoce lo zucchero montare gli albumi con il sale e i semi della bacca di vaniglia, quando saranno bianchi e spumosi aggiungere lo zucchero cotto a 121° e poi la gelatina, montando continuamente fino a che la massa non sarà fredda.
  6. Mettere la massa in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e larga e spremere su ogni biscotto un fantasmino alto circa 5-6 cm. Fare gli occhi e la bocca con il cioccolato fondente fuso e spolverizzarli con lo zucchero semolato.
  7. Lasciare i fantasmini in frigorifero dentro a un contenitore con chiusura ermetica per almeno due ore e poi servirli.

 

 

Topics: ricetta, dolci, fantasmini, halloween

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti