loader

Lenticchie, storia e proprietà del legume più antico del mondo

Posted by Emanuele Salvato on 29-Dec-2018 12.36.21

In umido, con il cotechino, con un buon sughetto di pomodoro... ci sono molti modi per cucinare le lenticchie, un legume molto utilizzato nella cucina italiana che durante le feste natalizie sono ricercatissime. Piccole, schiacciate e dalla forma tondeggiante che ricorda i soldi, le lenticchie da tempo immemore sono sinonimo di abbondanza e ricchezza e per questo la notte dell'ultimo dell'anno, appena passata la mezzanotte, la tradizione vuole che mangiarne porti ricchezza e prosperità. Che questo corrisponda al vero, poi, è tutto da vedere. Ma non solo la loro forma le collega a questi rituali propiziatori. Le lenticchie, infatti, sono anche ricche di fibre, sali minerali e vitamine e, fin dai tempi antichi, sono considerate la "carne dei poveri".

lenticchie-1

La loro storia è molto antica e, secondo alcuni recenti studi, si tratta del legume più antico coltivato dall'uomo. Le prime tracce della coltivazione di lenticchie risalgono al 7000 a.C. e sono state rinvenute in Asia, più o meno nell'area che oggi corrisponde alla Siria. Da qui, nel tempo, la loro coltivazione e il loro consumo si sono diffusi in tutto il Mediterraneo grazie ai commerci via mare. Un'altra testimonianza storica rileva che nel 5500 a.C., in Turchia, fossero consumate regolarmente. Altre testimonianze sulla presenza del piccolo legume si trovano in testi antichi e saci come la Bibbia, ma anche nelle tavole degli antichi Greci e Romani e venivano consumate, per lo più, dalle persone delle classi più povere e meno agiate appunto per il loro alto contenuto calorico ed energetico, caratteristiche alle quali si abbinava il costo esiguo. Una tendenza confermata in un'epoca buia e piena di carestie come il Medioevo, dove le lenticchie erano facilmente reperibili e potevano sostituirsi a un pasto completo.

Dal punto di vista del consumo, c'è da dire, per prima cosa, che prima di essere mangiate devono essere cotte. Crude, infatti, non sono digeribili. Come si diceva, in Italia il loro consumo è molto diffuso e, sono uno dei cibi-feticcio del cenone di Capodanno, magari come contorno al cotechino. Le lenticchie non mancano mai sulle tavole imbandite del 31 dicembre e la tradizione vuole che, consumarne dopo la mezzanotte, porti ricchezza e prosperità. Tale usanza deriva dall’antica tradizione romana di regalare una “scarsella” (una piccola borsa di pelle per conservare i denari contenente lenticchie) con l’augurio che le lenticchie possano trasformarsi in monete.

Possiamo trovare, oggi, le lenticchie molto facilmente e possono essere comodamente acquistate anche in un supermercato on line come Cicalia, dove se ne possono trovare diverse varietà. Le lenticchie possono essere conservate in scatola ma è preferibile, se si ha la possibilità, acquistarle secche poiché mantengono in maniera molto maggiore i loro principi nutritivi, anche se quelle in scatola sono più facili e veloci da cucinare. In ogni caso non è difficile e complicato nemmeno preparare quelle secche. Basta lasciarle in ammollo in acqua per non meno di 4 ore e non più di 12 e poi si possono cuocere come si preferisce.

Da un punto di vista strettamente nutrizionale, le lenticchie hanno un alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di olii vegetali. Sono anche ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. Inoltre hanno anche un alto contenuto proteico, una buona quantità di zuccheri e una scarsa quantità di grassi, oltre ad essere ricche di vitamine, sali minerali e fibre.

Topics: proprietà, storia, legumi, lenticchie,

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Categorie e Argomenti

vedi tutti