loader

Mostarda, tre ricette da leccarsi i baffi

Posted by Emanuele Salvato on 16-Oct-2017 12.07.56

Abbiamo visto come siano essenzialmente due città, Mantova e Cremona, a dividersi il titolo di patria della mostarda. La mostarda cremonese e quella mantovana sono fra le più note e diffuse, anche se ne esistono altre varianti in altre città italiane.

La mostarda può essere definita come un prodotto a base di frutta candita immersa in uno sciroppo aromatizzato alla senape. Si tratta di un alimento nato e confezionato inizialmente in casa ma, oggi, divenuto di largo consumo e quindi prodotto in maniera industriale su vasta scala. Oggi la mostarda, soprattutto nelle varianti cremonese e mantovana, si trova facilmente anche negli scaffali virtuali dei supermercati on line.

La canditura della frutta si ottiene immergendola in acqua e zucchero a 40° di temperatura; questo processo rende la frutta lucida, soda e a tinte brillanti evitando l'uso di coloranti e conservanti. A questo processo segue l'aggiunta di senape in gocce.

Gli abbinamenti classici con la mostarda sono le carni bollite e gli arrosti, ma anche i formaggi, il cotechino e i salumi.

Vediamo alcune ricette particolari che prevedono l'utilizzo della mostarda nella preparazione. Gli ingredienti sono reperibili anche da chi fa la spesa on line.

ravioli-alla-crescenza-salsiccia-e-mostarda-725x545.jpg

Ravioli alla crescenza, salsiccia e mostarda (tempo di preparazione 1 ora e 20 minuti, difficoltà Facile)

Ingredienti per 8 persone:

  • b. sale
  • 200 grammi crescenza
  • b. pepe
  • 1 vasetto mostarda
  • 80 grammi burro
  • 400 grammi farina
  • noce moscata
  • 80 grammi parmigiano
  • 200 grammi patata
  • 300 grammi salsiccia di maiale
  • 4 uova
  • vino bianco
  • 5 bustina zafferano

 

Preparazione:

  1. Impastare la farina con le uova e lo zafferano; quest'ultimo va stemperato in 2 cucchiaini di acqua tiepida. Avvolgere l'impasto nella pellicola e lasciare riposare per alcune ore
  2. Spellare la salsiccia e rosolarla in una padella anti aderente senza condimenti, bagnarla con il vino bianco e lasciarla evaporare. Unire la patata schiacciata con la crescenza, aggiungere 2/3 della salsiccia, sale e pepe.
  3. Stendere la pasta in lunghe strisce, mettere cucchiaini di impasto a distanza regolare, piegare a metà la strisci e premere la pasta fra ripieno e ripieno.
  4. Tagliare i ravioli a mezzaluna
  5. Preparare 3-4 cucchiai di dadini di mostarda, sciogliere il burro e aggiungere mostarda, la salsiccia e togliere dal fuoco
  6. Cuocere i ravioli, scolarli e disporli a strati con il condimento di burro e mostarda in un piatto di portata. Se gradito cospargere di parmigiano.

 csm_crop_43_il-cappone-di-nataleR05-cappone_ok_58320b5abf.jpg

Cappone lesso con mostarda (tempo di preparazione 2 ore, difficoltà Facile)

Ingredienti per 4 persone

  • un cappone di circa 1 kg e 600 g, già pronto per la cottura
  • una cipolla steccata con chiodi di garofano
  • una costola di sedano
  • una carota
  • 4 patate di media grossezza
  • Sale
  • Per accompagnare: mostarda di Cremona acquistata in confezione pronta

 

Preparazione

  1. Mettere il cappone in una pentola di ghisa smaltata e ricoprire con acqua fredda e salata
  2. Portare a lenta ebollizione a fuoco moderato e schiumare il brodo; aggiungere le verdure e, dopo un'ora, anche 4 patate di media grandezza sbucciate in precedenza
  3. Dopo due ore il cappone sarà pronto per essere servito; una buona presentazione del piatto prevede di impiattarlo con le patate lessate e il brodo
  4. Servire a parte, come accompagnamento, la mostarda di Cremona dopo averla tolta dalla confezione e disposta in una ciotola di vetro

 cupola di formaggio e mostarda.jpg

Cupola di formaggio e mostarda

Ingredienti:

  • 400g crescenza
  • 150g mascarpone
  • 500g mostarda di frutta tagliuzzata
  • noce moscata
  • 1 ciliegina di mostarda
  • Sale

 

Preparazione

  1. Inserire nel mixer la crescenza con il mascarpone, un pizzico di pepe e una grattata di noce moscata; azionare l'apparecchio fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme.
  2. Foderare con della pellicola uno stampo a cupola; adagiare 1/3 del formaggio, compattandolo e livellando con il dorso di un cucchiaio, adagiarvi sopra metà della mostarda di frutta e fare un altro strato uguale, terminando con il formaggio.
  3. Coprire con pellicola e mettere in frigor per almeno 6 ore. Capovolgere lo stampo, eliminare la pellicola e servire subito in tavola, guarnendo con la ciliegina di mostarda

Topics: ricette, mostarda,

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Categorie e Argomenti

vedi tutti