loader

Semi di canapa in cucina, come utilizzarli

Posted by Emanuele Salvato on 30-Oct-2017 11.53.12

I semi di canapa sono un alimento ancora poco conosciuto ma sono ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo. Bisogna dire che la loro diffusione sta aumentando perché queste caratteristiche benefiche sono sempre più note e, poi, è possibile comprarli anche facendo la spesa on line e rimanendo comodamente seduti a casa sul proprio divano. Basta un computer e una connessione e il gioco è fatto: ci si connette a un supermercato on line e si naviga fra le corsie virtuali alla ricerca di ciò che ci serve; si riempie il carrello e si paga: il tutto senza fare code e senza spintonarsi per arrivare prima a un prodotto.

l_47908.jpg

Tornando ai semi di canapa  può essere utile sapere quale tipo di utilizza possa esserne fatto in cucina per agevolarne il consumo. I semi di canapa provengono dalla pianta Cannabis Sativa e non contengono principi cannabinoidi dalle proprietà stupefacenti, che invece ha la Cannabis Indica. Quindi i semi di canapa in commercio che vengono utilizzati per l'alimentazione sono privi di ogni sostanza stupefacente e assolutamente sicuri, Si possono acquistare interi oppure decorticati, cioè privi della buccia (più comodi da consumare), a seconda naturalmente degli usi e dei propri gusti.

Se vi state chiedendo come mangiare i semi di canapa, è presto detto: il sapore di questi semini ricorda quello della nocciola e si presta ad una vasta gamma di preparazioni dolci e salate. Oltre che un tocco di sapore in più ai nostri piatti, i semi di canapa apportano sostanze nutritive importanti come aminoacidi essenziali, omega 3 e omega 6. Questi principi attivi contenuti nei semi di canapa favoriscono il rinnovamento cellulare, stimolano il corretto funzionamento dell'apparato gastrointestinale e proteggono il cuore e le arterie dall'accumulo di colesterolo e da disturbi dell'apparato cardiocircolatorio.

Vediamo come usarli in cucina.

Forse in pochi sanno che dai semi di canapa è possibile ricavare un latte vegetale ricco di nutrienti. Per realizzarlo bisogna prendere i semi interi da tenere in ammollo per 12 ore; passato questo lasso di tempo frullarli (circa 250 grammi) in 1,3 litri di acqua e il latte è fatto. Il suo sapore è dolciastro e, per questo, consente di ridurre o eliminare del tutto i dolcificanti.

I semi di canapa possono anche essere aggiunti ai cereali che si consumano al mattino per colazione, oppure possono anche essere versati nel latte e nello yogurt.

Possono anche essere aggiunti nelle zuppe di verdure e cereali, che andranno a insaporire, ma anche nelle insalate e nelle salse. Possono essere utilizzati anche per torte e biscotti, nell'impasto di polpette e hamburger e anche come impanatura.

Con i semi di canapa si prepara l'Hemp-Fu, un prodotto simile al tofu di soia ma dal sapore molto più marcato. Il tofu di canapa è molto utilizzato nella dieta vegana per preparare creme (dolci o salate) o da gustare saltato in padella.

Dalla macinazione dei semi di canapa si ricava anche la farina di canapa, ricca di nutrienti e utile per il sistema immunitario.

Altra preparazione che prevede i semi di canapa è lo Shichimi, una tradizionale miscela giapponese di spezie simile ad un peperoncino molto aromatizzato e dal caratteristico colore arancione

Nello Shichimi oltre ai semi di canapa (in alcune varianti sostituiti dallo zenzero) troviamo semi di sesamo, semi di papavero, alghe nori, scorze di mandarino, peperoncino e pepe nero. Viene utilizzato nella preparazione di zuppe e pietanze a base di riso.

 

Topics: semi di canapa, in cucina,

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Categorie e Argomenti

vedi tutti