loader

Spaghetti al pomodoro, un classico dei classici

Posted by Emanuele Salvato on 4-set-2018 1.30.52

Gli spaghetti al pomodoro sono uno dei simboli della cucina italiana. Sono un piatto facile da preparare, bastano pochi ingredienti e non serve molto tempo. I bambini, poi, ne vanno letteralmente pazzi. Quasi tutti, almeno. Ma prima di vedere come realizzare un perfetto spaghetto al pomodoro, conosciamone meglio la storia. Una storia recente, a dire il vero. Partiamo dagli spaghetti dei quali si ha notizia già nel 1154 grazie al geografo arabo Al-Idrisi che ne parla ne "Il libro di Ruggero". In particolare il geografo scrive che in Sicilia, nel paese di Trabia, si realizza un cibo fatto con farina a forma di fili "in quantità tale - scrive - da rifornire oltre i paesi della Calabria, quelli dei territori musulmani e cristiani. Tra i vari termini utilizzati per definire questo alimento, comunemente detto itryya, c'era anche l'arabo fidaws (che,attraverso il castigliano fideos diventa l'italiano fidelini ofidellini). Una pasta che, si scoprirà all'inizio del 1800, si sosa benissimo con la salsa di pomodoro.

spaghetti-al-pomodoro E la rivoluzione culinaria non poteva avvenire che a Napoli, dove nasce la cosiddetta "pummarola". L'anno X è il 1837 quando viene pubblicata la prima ricetta dei vermicelli al pomodoro firmata da Ippolito Cavalcanti. Da allora gli spaghetti al pomodoro diventano un vero e proprio simbolo dell'Italia e ne attraversano la storia fino ai giorni nostri diventando protagonisti di poesie, sonetti, romanzi e dei film. Nasce il genere "Spaghetti western grazie a Sergio Leone. E non è un caso che l'espressione sia stata coniata negli Stati Uniti dove spaghetti stava per Italia e il genere si caratterizzava per budget ridotti e povertà di mezzi. Ma fu capace di crescere e imporsi al grande pubblico. Alcuni titoli del genere: "Bandolero stanco", il primo del genere (1952), Per un pungo di dollari (1964), "Il buono, il brutto e il cattivo" (1966). Il genere scomparve tra gli anni '80 e '90.

Gli spaghetti compaiono anche in altre pellicole celebri e sempre nel segno dell'italianità. Ad esempio nel film "L'onorevole Angelina" del 1947 con Anna Magnani, diretto da Luigi Zampa e vincitore della Coppa Volpi al festival di Venezia, gli spaghetti hanno un ruolo importante nella scena della spaghettata collettiva.

Ma un attore che si associa quasi immediatamente agli spaghetti è Alberto Sordi. Soprattutto per la scena del film "Un americano a Roma" di Steno dove Sordi nei panni di Nando è alle prese con un piattone di spaghetti e rimane celebre la frase pronunciata dall'attore romano: "Maccarone, m'hai provocato e io ti distruggo adesso, maccarone! io me te magno".

Gli spaghetti al pomodoro hanno raggiunto una tale celebrità e fama mondiale che, addirittura, il 17 gennaio si celebra la Giornata Mondiale dello Spaghetto al Pomodoro

Proponiamo ora la ricetta classica per realizzare gli spaghetti al pomodoro ricordando che tutti gli ingredienti possono essere acquistati nei supermercati on line dove per fare la spesa basta un click.

 

Spaghetti al pomodoro (preparazione 1 ora, difficoltà bassa) 

Gli ingredienti (4 persone):

  1. 750 g Pomodori perini maturi ma sodi
  2. 320 g Spaghetti
  3. Aglio
  4. Basilico
  5. Olio extravergine d'oliva
  6. Sale

 

Preparazione: 

  1. Tagliare a metà i pomodori ed eliminare i semi e l'acqua per ottenere un sugo più asciutto e dolce;
  2. Preparare il soffritto scaldando in una casseruola un velo d'olio evo con uno spicchio d'aglio sbucciato;
  3. Unire i pomodori quando l'aglio inizia a sfrigolare aggiungere sale;
  4. Aggiungere ancora un po' di basilico e mescolare, cuocere per 10' circa;
  5. Coprire col coperchio e cuocere per altri 15', mescolare la salsa e lasciarla intiepidire per 15';
  6. Ora è necessario ripassar la salsa con il passa verdure per eliminare le bucce;
  7. ar bollire in una pentola l'acqua per gli spaghetti e quando bolle gettare gli spaghetti;
  8. Scaldare 500 grammi di salsa in una padella grande con olio e, quando inizia a sobbollire spegnere il fuoco e versare gli spaghetti scolati al dente.
  9. Condire il tutto con un filo d'oro e saltare tutto insieme; completare con alcune foglie di basilico.

Topics: ricetta, salsa dipomodoro, pomodoro

Benvenuto su Cicalia.com 

il tuo Supermercato Online!


Approfondisci gli articoli sul nostro blog e quando sei pronto fai la spesa online. Inserisci i prodotti nel carrello e scegli dove vuoi riceverli: a tutto il resto pensiamo noi :-)


Perchè Cicalia:

  • È veloce (24/48 ore in tutta Italia);
  • Consegna con mezzi refrigerati;
  • Ordini quando vuoi, senza code!

Iscriviti alla nostra newsletter

Articoli recenti

Categorie e Argomenti

vedi tutti